Trofie con pesto di asparagi e pomodorini

 Trofie con pesto di asparagi e pomodorini

Ingredienti (per 4 persone)

  • 300 gr di trofie
  • 1 mazzo di asparagi
  • 2 spicchi d’aglio
  • Olio extravergine di oliva
  • 25 gr di parmigiano reggiano grattugiato
  • 25 gr di pecorino
  • 25 gr di pinoli
  • 20 pomodorini del tipo pachino o ciliegino
  • Zucchero di canna
  • Origano
  • Timo
  • Sale q.b.

Preparazione

  1. Dopo averli puliti, tagliamo a pezzetti gli asparagi e facciamoli appassire in padella con un filo di olio extravergine di oliva e uno spicchio d’aglio.


  2. Con il mixer frulliamo gli asparagi con il parmigiano, il pecorino, i pinoli e la giusta quantità di olio per ottenere un composto fluido.


  3. Tagliamo i pomodorini a metà e disponiamoli su una placca rivestita di carta da forno. Cospargiamoli con poco zucchero di canna, un pizzico di sale, uno spicchio d’aglio tagliato a pezzi, timo, origano e un filo d’olio. Cuociamoli in forno a 140 gradi per circa un’ora e mezza, finché non saranno appassiti e lo zucchero non si sarà leggermente caramellato.


  4. Lessiamo al dente le trofie. Scoliamoli e condiamoli con il pesto, mescolando bene. Da ultimo aggiungiamo i pomodorini confit e serviamo.
Precedente Pesce spada ai sapori mediterranei Successivo Tiramisù love